Ultime news

Libreria Atlantide

Orari di apertura: 
Lunedì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Martedì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Mercoledì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Giovedì: 8:45-12:30
Venerdì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Sabato: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Siamo aperti
Telefono: 
0516951180
Fax: 
0516951180

Libreria indipendente aperta nel 1993, con ampio spazio dedicato ai giovani lettori.

Da anni ha sviluppato un servizio di ricerca per volumi non più in catalogo.

Fornitore di biblioteche ed altri enti pubblici (accreditato IntercentEr).

Organizza presentazioni con autori.

https://www.facebook.com/libreria.atlantide/

 

libreria
presentazioni autori
volumi non in catalogo
Atlantide snc di Marcello Zarattani e Marco Zirotti
Partita IVA: 
01586011205
Via Mazzini 93
40024 Castel San Pietro Terme

Ultime offerte e notizie

03.12.2019 Libreria Atlantide

1993 2019, ventisei anni di libreria Atlantide

 

 

Il 4 dicembre festeggeremo i 26 anni di attività: 1993 – 2019.

Grazie di cuore a voi che avete continuato a seguirci e a sostenerci, nei decenni fedeli: così facendo contribuite tra l'altro a mantenere vivo il territorio!

 

Dicembre è il periodo ideale per entrare in libreria,  per assaporare il

profumo unico delle tante novità, dei magnifici libri illustrati e per sfogliare i più venduti dell'anno o quelli consigliati dai librai, per tutte le tasche e tutti i gusti!

E se siete indecisi, potete comunque offrire un BUONO ACQUISTO!

 

Inoltre, come da tradizione, potrete donare un libro ad AGEOP RICERCA per l'iniziativa DONA ALLA RENNA LA TUA STRENNA, in favore dei bambini ospedalizzati dell'Oncologia Pediatrica.

 

Eccoci dunque agli appuntamenti di DICEMBRE: da domenica 8 ci troverete aperti tutti i giorni, con gli orari consueti.

 

Nella giornata di mercoledì 4 dicembre, nostro COMPLEANNO,  troverete scontato del 15% l'intero assortimento.

Alle 20,30 ospiteremo il bravissimo Cristiano Governa, giornalista bolognese, autore de La strategia della clarissa (Bompiani), intervistato da Valerio Zanotti.

 

Il 24 dicembre, giorno di vigilia, praticheremo ORARIO CONTINUATO: 8,30 - 19,30!

Leggi tutto

27.11.2019 Libreria Atlantide

Ultimo appuntamento in Atlantide per il 2019.

Nella giornata del ventiseiesimo compleanno di Libreria Atlantide, Cristiano Governa presenta LA STRATEGIA DELLA CLARISSA (Bompiani). Dialoga con l’autore Valerio Zanotti, direttore di Leggilanotizia.it

Libreria Atlantide, Castel San Pietro (Bo)– Mercoledì 4 dicembre 2019, ore 20.30

 

Ne La strategia della clarissa Cristiano Governa, giornalista, scrittore e sceneggiatore, dona vita ad una originale coppia di investigatori: un commissario bolognese fuori dagli schemi e la sorella, ex conduttrice radiofonica, divenuta monaca di clausura. I due insieme daranno vita ad un giallo ben congegnato con citazioni da libri, film e musiche di qualche decennio fa, caratterizzato dalle riflessioni sull’ambiente socio culturale in cui viviamo, il territorio che si estende tra Bologna e la Riviera.

Un giallo amatissimo dai lettori di Atlantide!

LA SCHEDA DEL LIBRO. Carlo Vento, commissario di polizia a Bologna, ama la buona cucina e le canzoni che hanno almeno trent’anni. Odia il mare e gli investigatori delle serie tv, che risolvono le indagini riflettendo sotto la doccia e hanno bellissime ex, pronte a consolarli. Lui, invece, può contare solo su sua sorella Paola, splendida e irrequieta, che per anni ha tenuto una trasmissione musicale in una radio locale e poi si è fatta suora. Clarissa di clausura, ma decisamente anomala, Paola non disdegna l’improperio, il costume a due pezzi, e ogni settimana esce di nascosto dal convento per andare acena da lui. Un giorno Paola si accorge che in chiesa, nel “Libro delle Grazie”, qualcuno supplica Santa Caterina di far morire delle persone. Nelle stesse ore, a Carlo viene affidato il caso della sparizione di una quindicenne. E come se non bastasse, in uno stabilimento balneare di Cervia viene rinvenuto un cadavere…

Cristiano Governa (1970), vive e lavora a Bologna. È giornalista, scrittore e autore per cinema e teatro. Collabora o ha collaborato con diversi quotidiani, fra i quali “la Repubblica”, “Il Domani di Bologna”, il “Corriere della Sera”, “l’Osservatore Romano” e periodici, “Il Venerdì”, “D” di Repubblica” e “GQ”. Ha pubblicato il romanzo noir Il catechista (Aliberti) e le raccolte di racconti Un saluto ai ragazzi – racconti Fortitudo,  Le lettere cattive (Pendragon) e Baranowski (Croce  editore).

Valerio Zanotti, giornalista, è direttore de http://www.leggilanotizia.it

Leggi tutto

23.11.2019 Libreria Atlantide

Incontro con il Premio Campiello 2019, Andrea Tarabbia

Lunedì 2 dicembre, ore 21 Biblioteca Comunale di Medicina

Andrea Tarabbia presenta il suo romanzo vincitore del premio Campiello 2019, Madrigale senza suono, Bollati Boringhieri.

Conversazione con la scrittrice Caterina Cavina.

 

 

 

Un uomo solo, tormentato, compie un efferato omicidio perché obbligato dalle convenzioni del suo tempo. Da lì scaturisce, inarginabile, il suo genio artistico. Gesualdo da Venosa, il celebre principe madrigalista vissuto a cavallo tra Cinque e Seicento, è il centro attorno a cui ruota il congegno ipnotico di questo romanzo gotico e sensuale. Come può, è la domanda scandalosa sottesa, il male dare vita a tale e tanta purezza sopra uno spartito? Per vendicare l'onore e il tradimento, il principe di Venosa uccide Maria D'Avalos, dopo averla sposata con qualche pettegolezzo e al tempo stesso con clamore. Fin qui la Storia. Il resto è la nostalgia che ne deriva, la solitudine del principe: è lì, nel sangue e nel tormento, che Andrea Tarabbia intinge il suo pennino e trascina il lettore in un labirinto. Questa storia ? è ciò che il lettore scopre sbalordito ? ci parla dritti in faccia, scollina i secoli e arriva fino al nostro oggi, si spinge fino a lambire i confini noti eppure sempre imprendibili tra delitto e genio.

Leggi tutto

22.11.2019 Libreria Atlantide

INCONTRI CON L’EDITORE: Aldo Ferrucci delle Edizioni Aska, in compagnia del’autore Tito Barbini, incontrano il pubblico.

INCONTRI CON L’EDITORE: Aldo Ferrucci delle Edizioni Aska, in compagnia del’autore Tito Barbini, incontrano il pubblico. Presentati da Paolo Casadio.

Libreria Atlantide, via Mazzini 93 – Castel San Pietro Terme (BO)
Venerdì 22 novembre 2019, ore 18.00

Il lavoro delle librerie indipendenti procede spesso di pari passo con quello dimarchi editoriali piccoli, capaci però di distinguersi per la qualità e la passione con cui danno vita ai libri. Con questo incontro intendiamo fare conoscere il lavoro, la storia e la linea editoriale delle edizioni Aska, in compagnia dello scrittore Tito Barbini, autore de “Ritorno in Vietnam. I luoghi del riso e della pioggia dal delta del Mekong alle sorgenti del Tibet”. Presentazione a cura di Paolo Casadio.

Aska vuol dire “vaso” in etrusco, l’antica lingua delle terre di Toscana.

Il vaso non è un mero e passivo ricettacolo, bensì un piccolo e amorevole luogo di accoglienza, di attenta cura, di intensa ricezione, un vaso si dice fosse il Graal, del resto. Un vaso è una coppa, un ‘urna, un seppur umile scrigno per fiori, nettari, sentimenti, ricordi. Tale è Aska, per il sapere accolto in quei preziosi vasi che sono i suoi libri.

Aska Edizioni è un progetto editoriale che, partendo dalla Toscana, intende, attraverso le proprie collane ed i propri libri, riempire di contenuti preziosi questo vaso ed offrirlo ai nuovi viaggiatori e agli amanti dei tantissimi territori, ancora talvolta inesplorati, di questo nostro bellissimo paese.

Tra le sue collane, ricordiamo quella denominata I LUOGHI DELL’ANIMA, dedicata a - Luoghi dove riuscire a trovare se stessi, a riflettere, a ricordare e a provare emozioni. Racconti semplici e profondi al tempo stesso.

Sullo sfondo territori e città, dove sono stati trascorsi momenti particolari, che hanno lasciato ricordi e tracce indelebili, “I luoghi dell’anima”.

TITO BARBINI. Sindaco di Cortona dal 1970 al 1980, è stato presidente della provincia di Arezzo ed ha ricoperto altri incarichi nella sua regione.
Amico personale di François Mitterrand, nel 2004 ha interrotto la sua esperienza politica per intraprendere un viaggio lungo 100 giorni, con uno zaino come unico bagaglio, che lo ha portato dalla Patagonia all’Alaska. Al ritorno ha scritto del viaggio nel libro “Le nuvole non chiedono permesso” e da quel momento si è dedicato a raccontare nei suoi libri i suoi viaggi successivi.

Per l’occasione, parlerà della sua ultima fatica, Ritorno in Vietnam – I luoghi del riso e della pioggia.

“Sono passati più di dieci anni dal mio viaggio lungo il grande Mekong, da quando, nel 2007, ho risalito la sua corrente dal Delta fino alle sorgenti nella parte himalayana del Tibet. In questi dieci anni ho visitato e scritto di altri mondi. I luoghi più remoti: dalla Patagonia all’Alaska, dalla Terra Del Fuoco al deserto di Atacama, perfino in Antartide. Ma in fondo ho viaggiato e scritto per ritrovare me stesso, per ritrovare il senso di una esperienza di vita, per ritrovare le mie radici. Sono tornato in Vietnam nell’inverno del 2017 e rientrando a casa da questo viaggio mi è presa la voglia di rimettermi al computer, utilizzare i copiosi appunti per riproporre un testo aggiornato e diverso del mio libro “I Giorni del Riso e della Pioggia” ormai esaurito da molti anni.” Tito Barbini

PAOLO CASADIO nasce a Ravenna nel 1955, nella cui provincia attualmente vive e negli anni si appassiona alle ricerche storiche sui giornali d’epoca. Nel 2015, pubblica con Piemme il romanzo “La quarta estate” , a cui seguirà nel 2018 il “Il bambino del treno”. Entrambi i libri si sono aggiudicati numerosi premi di importanza nazionale.

Per ulteriori informazioni contattare Libreria Atlantide al numero di telefono 0516951180 o a mezzo email a info@atlantidelibri.it

Leggi tutto

08.11.2019 Libreria Atlantide

ATLANTE TERZANI. DOVE COMINCIANO LE STORIE.

 

Atlante Terzani. Dove cominciano le storie”, l’opera di Tiziano Terzani tra viaggi,

scoperte e ricerche compiute dal biografo e curatore Àlen Loreti.

Libreria Atlantide, via Mazzini 93 – Castel San Pietro Terme (BO)

Venerdì 8 novembre 2019, ore 20:30

 

 

A quindici anni dalla scomparsa, venerdì 8 novembre 2019 alle ore 20:30, libreria Atlantide rende omaggio alla figura di Tiziano Terzani, giornalista e scrittore noto nel mondo, ospitando Àlen Loreti, curatore delle recenti opere a lui dedicate − tra cui le antologie dei Meridiani (Mondadori) e i diari Un’idea di destino (Longanesi) − e autore della biografia Tiziano Terzani. La vita come avventura (Mondadori). Sarà intervistato dallo scrittore Corrado Peli. Con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme. Ingresso libero.

 

Tiziano Terzani (1938-2004) ha vissuto per 30 anni in Asia − Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo, Bangkok, Delhi − come corrispondente del settimanale tedesco Der Spiegel. Viaggiatore poliglotta, autore in vita di otto libri, collaboratore de l’Espresso, la Repubblica e Corriere della Sera, muore dopo una lunga malattia nella val d’Orsigna, sull’Appennino toscano. Uomo libero, eclettico, con un passato da manager in Olivetti, si è inventato una vita irripetibile, raccontando  guerre, rivoluzioni e viaggi avventurosi, instaurando col pubblico un dialogo autentico e intimo capace di ispirare nuove generazioni di lettori e viaggiatori.

 

Àlen Loreti (1978) è biografo di Tiziano Terzani per cui ha curato Tutte le opere (Mondadori 2011), i diari Un’idea di destino (Longanesi 2014), l’antologia in America (Longanesi 2018), e il recente Il pensiero irriducibile (Edizioni di Comunità 2019). Ha diretto e promosso la nascita del Fondo Terzani presso la Fondazione Cini di Venezia custode dell’archivio del viaggiatore.

 

Corrado Peli (1974) è uno scrittore medicinese, il suo ultimo romanzo “I bambini delle Case Lunghe”, ambientato nella Bassa tra Bologna e Ferrara, ha riscosso un buon successo di critica e pubblico.  

 

Per ulteriori informazioni contattare Libreria Atlantide al numero di telefono 0516951180 o a mezzo email a info@atlantidelibri.it

 

 

 

Leggi tutto